Sconti esclusivi solo per 00:00:00. 🤩 Risparmia un ulteriore 20% con il codice "SELFCARE20" 👉
Home / Motivazione / Cura della pelle del corpo: otto trucchi
 

Cura della pelle del corpo: otto trucchi

Tempo stimato di lettura: 7 min
Scritto da: Mattia Gheri
Data di pubblicazione: 13/03/2023
Cura della pelle del corpo: otto trucchi

Cura della pelle del corpo?

Se ne parla molto e sempre più persone ci dedicano più tempo rispetto al passato, ma fai attenzione.

È triste che la cura della pelle di molte persone inizi dalla fronte e si fermi poco sopra il mento.

Fai anche tu parte di questo gruppo?

Se la tua risposta è affermativa, ricorda che ti stai facendo del male. Fortunatamente possiamo ribaltare la situazione a tuo vantaggio con l’aiuto delle informazioni giuste.

Guarda…

Perché una pelle bella dovrebbe decorare solo il tuo viso, quando anche le altre parti del corpo possono vantare una pelle sana, luminosa e setosa?

E tutto grazie a una strategia molto semplice il cui focus è rappresentato da un solo elemento.

Proprio così.

La situazione è molto semplice.

Il mosaico che si prende cura della tua pelle è composto dai seguenti frammenti:

  • un bagnodoccia delicato,
  • una soluzione per il peeling,
  • una crema idratante
    e
  • una crema con protezione solare 30+ (SPF).

Cosa intendo dire con questo? Lo scoprirai con i prossimi otto consigli accuratamente scelti per avere una bella pelle lungo tutto l’anno – che sia inverno o estate.

INDICE:

  1. IL PRIMO PASSO PER UNA PELLE SANA
  2. ESFOLIAZIONE PER UNA PELLE LUMINOSA
  3. PELLE IDRATATA = PELLE FELICE
  4. ANCHE I PIEDI HANNO BISOGNO DI AMORE
  5. NON BUTTARE I PRODOTTI CHE NON USI
  6. PROTEGGITI DAL CORPO
  7. ABBRONZATURA SENZA DANNI
  8. AL PRIMO POSTO TRA LE CREME

IL PRIMO PASSO PER UNA PELLE SANA

Il primo passo verso una pelle sana è allo stesso tempo il primo passo di ogni routine di cura – la pulizia.

Per questo seguiranno alcune domande legate alla pratica:

Stai ancora usando saponi e detergenti aggressivi contenenti solfati che seccano la tua pelle e le rubano tutta l’umidità naturalmente presente?
Il primo passo per una pelle sana

Inoltre la tua pelle è sempre irritata dopo la doccia a causa dell’acqua troppo calda?

Da quanto tempo stai usando quella spugnetta per lavarti?

Già da due settimane stai strofinando senza pietà lo stesso asciugamano per asciugarti?

Se ti ritrovi in tutte queste domande, allora abbiamo un’ottima notizia: con i nostri consigli la tua pelle si sentirà molto meglio già dopo la prima doccia!

Iniziamo dalla temperatura.

L’acqua calda rovina la barriera cutanea – la barriera che impedisce la penetrazione ai bacilli e alla sporcizia e mantiene l’umidità nella pelle. Per questo il primo cambiamento dovrebbe essere fare la doccia con acqua tiepida. Per perdere l’abitudine di usare l’acqua troppo calda, ti consigliamo di abbassare gradualmente la temperatura dell’acqua mentre fai la doccia fino a raggiungere una temperatura che vada bene alla pelle.

La maggior parte dei bagnodoccia contiene solfati, che hanno come compito principale creare una schiuma più ricca. Sia i solfati sia i profumi appesantiscono la pelle e sono particolarmente pericolosi soprattutto se questa è secca e sensibile.

La soluzione è semplice: se possibile, prediligi bagnodoccia delicati senza solfati o profumi.

Spesso ciò non è possibile, quindi ti sveliamo un altro segreto: se non hai uno stile di vita particolarmente attivo, non c’è bisogno di insaponare tutto il corpo ogni volta.

Nella maggior parte dei casi l’uso del bagnodoccia basta per le ascelle, le parti intime e i piedi. Anche i dermatologi sono concordi: in questo modo eviti di rimuovere i fattori idratanti naturalmente presenti nella pelle. Se utilizzi un balsamo per capelli, rimuovi accuratamente i residui presenti sulla parte superiore del corpo per prevenire l’irritazione della pelle e la comparsa di acne.

Il terzo punto è l’uso di varie spugnette o spazzole per la detersione. Probabilmente hai già sentito che sono un’ottima dimora per batteri e muffe che sicuramente vuoi evitare di applicare sul corpo. Se non riesci a rinunciare alla spugnetta, ti consigliamo di scegliere un’alternativa migliore – un panno per la doccia che puoi lavare in lavatrice dopo ogni uso.

Infine è importante cambiare regolarmente gli asciugamani e asciugarsi delicatamente. Riserva le sfregature aggressive con l’asciugamano al lavaggio dei piatti.

ESFOLIAZIONE PER UNA PELLE LUMINOSA

L’esfoliazione o il peeling o la rimozione della pelle morta è una parte fondamentale della cura per una pelle morbida. Esegui il peeling da una a tre volte a settimana – dipende dalla sensibilità della pelle.
Esfoliazione per una pelle luminosa

Puoi scegliere tra molti metodi, non c’è bisogno di seguirne uno solo. Solo non devi esagerare – troppi peeling possono rovinare la salute della barriera cutanea.

Il peeling meccanico e fisico sono i due metodi più amati. Parliamo di tutti i peeling a base di zucchero, caffè e sale, vari guanti e spazzole per il corpo.

Secondo noi il peeling con un guanto di qualità è il migliore tra tutti i menzionati poiché in questo modo riesci a esfoliare in modo omogeneo tutto il corpo.

Consigliamo il peeling anche prima della depilazione e uno o due giorni dopo per evitare i fastidiosi peli incarniti.

L’altro metodo sono i peeling chimici, che ammorbidiscono i legami tra le cellule cutanee ed eliminano delicatamente le cellule morte. Sono disponibili in forma di crema, lozioni o bagnodoccia (se usi questi ultimi, assicurati di sciacquarli solo dopo 2-5 minuti di posa).

Spesso vengono usati gli acidi (acido lattico, acido glicolico e quello salicilico) e gli enzimi (papaya, ananas) nei peeling chimici. Grazie alla loro delicatezza sono consigliabili soprattutto per la pelle sensibile. La pelle grassa o acneica sarò molto felice dell’acido salicilico. Infatti ha un effetto antinfiammatorio e antibatterico, inoltre scioglie il grasso/sebo.

PELLE IDRATATA = PELLE FELICE

Anche a te hanno insegnato che la pelle grassa non ha bisogno di idratazione? Beh, questa credenza è completamente sbagliata. Tutti i tipi di pelle hanno bisogno e si meritano una cura idratante adeguata.

Per idratare la pelle sono disponibili moltissimi prodotti che dividiamo in quattro categorie:

  • gel – gli idratatori “più facili” che contengono molta acqua e zero oli;
  • lozioni – prevalentemente a base di acqua, con poco olio;
  • creme – generalmente contengono la stessa quantità di acqua e olio
    e
  • burri – contengono prevalentemente olio e pochissima acqua.

Come puoi vedere, i prodotti vengono classificati in base al contenuto di acqua e olio nella propria formulazione. Vengono anche divisi in più o meno idratanti. Non è consigliabile usare i gel senza l’uso di altri idratatori. Infatti questi non sono molto efficaci per prevenire l’evaporazione dell’acqua dalla pelle (perdita di acqua transepidermica).

Per chi ha la pelle grassa è preferibile una combinazione di lozione e crema. Infatti molte creme vengono prodotte in modo che si assorbano velocemente senza ungere la pelle.

Se la tua pelle è secca prediligi creme ricche e burri che idratano la pelle in modo efficace e trattengono l’umidità.

Puoi aggiungere anche un olio nutriente alla crema o alla lozione. In alternativa puoi applicarlo come ultimo passo della cura del corpo.

Consiglio aggiuntivo: dopo la depilazione ti consigliamo l’applicazione di un gel lenitivo all’aloe vera e uno strato generoso della tua crema idratante preferita.

Gli ingredienti migliori per una pelle sana e idratata sono:

Pelle idratata = pelle felice

  • ceramidi,
  • acidi grassi (anche i trigliceridi),
  • colesterolo,
  • glicerina,
  • aloe vera,
  • pantenolo,
  • oli e burri,
  • acido ialuronico,
  • niacinamide,
    e
  • peptidi.

ANCHE I PIEDI HANNO BISOGNO DI AMORE

Lontano dagli occhi, lontano dal cuore? Non deve valere per i tuoi piedi! Infatti anche loro meritano una cura di qualità per il loro duro lavoro.
Anche i piedi hanno bisogno di amore

Il procedimento può essere molto semplice:

  • un bagno caldo a cui puoi aggiungere un prodotto per i piedi, l’epsomite o il bicarbonato di sodio. Dopo aver fatto il bagno è il momento migliore per dedicarti alla cura dei piedi (peeling, cura delle unghie, ecc.).
  • Elimina la pelle dura con il peeling. Una volta ogni due mesi esegui un peeling acido dei piedi – lo trovi in commercio in forma di calzini particolari. Almeno tre volte a settimana effettua anche il peeling con la pietra pomice o qualche altro peeling meccanico.
  • Per dei piedi morbidissimi, ogni sera dopo aver fatto la doccia applica uno strato generoso di crema idratante e metti dei calzini di cotone. Qualsiasi crema avrà un buon effetto ammorbidente, ma ti consigliamo particolarmente qualche crema per i piedi con l’urea.
  • È importante anche la salute delle unghie. Per tagliarle più facilmente puoi bagnare i piedi e poi tagliare le unghie in linea orizzontale. Durante la doccia pulisci la parte sotto le unghie con una spazzolina. Dopo la doccia, invece, occupati delle pellicine con una crema idratante o un olio per unghie con la vitamina E.

NON BUTTARE I PRODOTTI CHE NON USI

A casa hai tantissimi prodotti per la cura del viso che stanno lì a prendere polvere? Non aspettare che scadano per poi buttarli! Ciò che fa bene al viso, fa bene anche al corpo. La pelle del corpo è meno reattiva e sopporta meglio i prodotti nuovi.

  • Tonici lenitivi – usali dopo la depilazione per lenire e idratare.
  • Vitamina C – ottima per il décolleté e le spalle dove spesso compaiono le prime macchie della pigmentazione.
  • Acido ialuronico – ottimo ingrediente per idratare la pelle di collo e décolleté.
  • Retinoidi delicati – possono aiutare a diminuire la comparsa di smagliature, rughe, acne e iperpigmentazione.
  • Acidi – esfoliazione pre-depilazione, peeling per i piedi e soluzione per l’acne su tutto il corpo.

Il nostro consiglio migliore è di applicare i prodotti per la cura del viso anche su collo, décolleté e braccia – soprattutto i sieri idratanti, le creme e i prodotti SPF. Le parti del corpo menzionate sono le più esposte ai fattori esterni, perciò mostrano i segni di una pelle danneggiata e dell’invecchiamento prima delle altre.

Puoi applicare quasi tutte le creme, lozioni o detergenti sulla pelle del corpo viziandoti un po’, a meno che la tua pelle non sopporti alcuni ingredienti o prodotti.

PROTEGGITI DAL CORPO

Scottature, pelle flaccida e secca, malattie, macchie della pigmentazione, ecc. Chi ha voglia di occuparsene? Il fatto è che un’esposizione eccessiva al sole rovina quasi irrimediabilmente la pelle. È vero che senza sole la nostra pelle non è in grado di produrre la vitamina D, ma sai di quanto sole abbiamo bisogno per produrre questa vitamina?
Proteggiti dal corpo

La risposta è…

10-30 minuti, qualche volta a settimana.

Non abbiamo neanche lontanamente bisogno di prendere il sole per ore e ore, quindi puoi proteggerti in modo adeguato dal sole – un cappello, gli occhiali da sole, vestiti traspiranti e l’uso di una crema con protezione 30 o più.

D’estate non dimenticare di dedicare un po’ di attenzione alle tue gambe e ai piedi: in queste zone la pelle è ancora più esposta al sole e ai fattori esterni a causa delle calzature aperte.

ABBRONZATURA SENZA DANNI

Chi l’ha detto che non c’è un bel colore senza “abbrustolirsi” al sole? Puoi raggiungere un’abbronzatura naturale anche con le creme autoabbronzanti e le lozioni oppure andando in un salone per l’abbronzatura (il cosiddetto spray tan).
Abbronzatura senza danni

Lo spray tan è il metodo più durevole – il procedimento dura circa 30 minuti e l’effetto resiste dai sette ai 10 giorni.

Per mantenere l’abbronzatura bisogna applicare una crema autoabbronzante circa una volta a settimana.

Anche se questi due metodi sono più sicuri dell’esposizione al sole, non bisogna comunque esagerare. L’ingrediente attivo nei prodotti per l’abbronzatura è l’acido docosaesaenoico (DHA) che provoca lo stress ossidativo. L’uso prolungato di questi prodotti, quindi, causa l’invecchiamento precoce, le rughe e l’iperpigmentazione.

Infine la cosa migliore è accettare al più presto la propria tonalità della pelle, anche se “bianca come il muro”.

AL PRIMO POSTO TRA LE CREME

Il primo posto tra le creme idratanti va senza dubbio alla leggerissima crema corpo Golden Tree Bloom che contiene ingredienti per la pelle con effetto lenitivo, rigenerativo e idratante.

Grazie alla formulazione sofisticata è adatta a tutti – a prescindere dall’età e dal tipo di pelle. Tutti si godranno i suoi effetti – giovani e anziani, con la pelle secca o grassa.

Consigliamo di applicarla quotidianamente, subito dopo il bagno o la doccia – in questo modo una confezione di Golden Tree Bloom durerà ben due mesi.
Leggerissima crema corpo Golden Tree Bloom

Applicandola la tua pelle si godrà i migliori ingredienti:

  • Niacinamide – una delle vitamine migliori per una barriera cutanea sana. Migliora l’acne, i rossori e la dermatite atopica. Inoltre aiuta anche la tua pelle a non ungersi troppo velocemente.
  • Probiotici – influiscono sulla velocità e sulla qualità della rigenerazione dell’epidermide, il che significa una barriera cutanea più forte e una salute della pelle migliore.
  • Vitamina C – uno degli antiossidanti più potenti. Protegge dai danni dei raggi UV, schiarisce le macchie della pigmentazione e stimola la produzione di collagene.
  • Acido ialuronico – trattiene l’acqua, aiuta a mantenere l’umidità e l’elasticità della pelle.
  • AcquaCell – combinazione di estratti di buccia di mela, lenticchie e buccia di anguria. Idrata la pelle fino a 24 ore dopo l’applicazione.
  • Aloe vera – ottima per rigenerare e lenire la pelle con componenti antinfiammatori e antibatterici.

Secondo noi Golden Tree Bloom può trovare facilmente spazio su tutte le mensole. Offri al tuo corpo qualcosa di veramente buono e convinciti dei risultati di una delle migliori creme per la cura del corpo.


Condividi sui social

Chi è Mattia

Mattia Gheri è uno stimato esperto di trasformazione corporea e di dimagrimento. Ha aiutato oltre 20.000 allievi in tutta Europa a vincere la lotta contro il peso in eccesso. Inoltre, Mattia è cofondatore del portale Golden TREE, dedicato a una vita attiva e sana, visitato ogni mese da oltre 100.000 lettori.

Scopri di più sull’autore
CONSIGLIAMO
Ecco il prodotto menzionato nel post.
Crema idratante per il corpo per pelli secche e cadenti.
COMMENTI
Tutti i commenti delle nostre fedelissime lettrici e lettori
Ce la farai anche tu!
Scrivi la tua email per ricevere consigli gratuiti su alimentazione e allenamento.
Seguici su